News

Pierluigi e Margherita e la loro esperienza in coppia

Ecco a voi l’esperienza con la perdita di capelli e la soluzione trovata con Private and Friends da parte di una coppia.

Pierluigi e Margherita si raccontano.

Siamo Pierluigi e Margherita di 50 e 47 anni… siamo sposati da 22 anni e viviamo a Roma dove lavoriamo entrambi come impiegati statali.

(Pierluigi) Raccontare le nostre vicissitudini con i capelli ci fa piacere visto che finalmente dopo anni e anni di trattamenti e interventi di ogni genere abbiamo risolto i nostri problemi di alopecia.

Sin da quando avevo 20 anni  ho cominciato a notare che i miei capelli non erano molto folti, cominciavo prima di tutto a notare che le mie stempiature si facevano sempre più evidenti. I miei genitori mi portarono da un paio di tricologi che mi fecero le analisi del capello, affermando che era l’età e poteva essere sicuramente un  problema di stress.

Presi degli integratori; ma il risultato dopo un paio di anni non era cambiato, solo stabilizzato.

A 30 anni la stempiatura era diventata ancora più profonda e mi ero diradato anche sulla parte superiore. 

Premetto che per me i capelli sono stati sempre una parte di me che ha condizionato in modo negativo la mia vita.

E’ cominciato il calvario: sono andato da almeno una decina di dermatologi, cambiando cure, farmaci tipo minoxidil che apparentemente sembrava risolvesse il problema, ma poi nulla.

Sono stato in due centri specializzati dove in particolare in uno mi hanno fatto dei trattamenti per un paio di anni e poi mi hanno detto che l’unica soluzione era l’autotrapianto.

Mi sono sottoposto all’ intervento ma il risultato non e’ stato dei più attesi; i miei capelli continuavano a cadere e quelli trapiantati non erano abbastanza per darmi quella soddisfazione di passarci le mani in mezzo.

Tutto questo insieme a Margherita, mia moglie, che mi esortava a lasciar perdere e che i capelli non erano importanti cosi’ tanto da crearsi tanti problemi.

Due anni fa mi sono informato su una nuova tecnica di trapianto fue. ho fatto anche questo, ma senza che entro nel dettaglio il risultato non l’ho avuto… e tutto questo con mia moglie completamente contraria.

Ho speso in tutti questi anni circa 20,000 euro… mi sono rassegnato e mi sono fatto la testa completamente rasata.

 

 

(Margherita) ho vissuto, da quando ci siamo sposati, tutte le problematiche di Pierluigi, senza a volte capire perchè questa fissazione di riavere i capelli.

A volte ho discusso con mio marito per questo, fino a quando la soluzione più logica e’ stata quella di rasarsi completamente.

Ho tirato un sospiro di sollievo e ho pensato che finalmente era finita questa agonia, ma ahime’ e’ iniziata la mia.

Tutto per me è iniziato dopo il parto del mio secondo figlio.

Ho cominciato a notare che lavando i capelli, o mentre li spazzolavo semplicemente, molti li trovavo in fondo alla doccia o sui denti della spazzola.

I medici mi hanno detto che probabilmente era un indebolimento dovuto al post parto ma che con una semplice cura sarebbero tranquillamente ricresciuti; anche perchè dopo il parto del mio primo figlio non avevo assolutamente avuto nessun tipo di problema di perdita di capelli.

Il diradamento con il passar del tempo si faceva sempre più evidente; ho cominciato ad avere crisi di pianto e disperata, pensando fosse solo una cosa passeggera mi sono ovviamente rivolta a degli specialisti. purtroppo non ho risolto nulla, mi facevo crescere i capelli che avevo per poter fare acconciature voluminose che potessero coprire il diradamento che si accentuava sempre di più.

Un giorno la mia parrucchiera mi disse : perchè non ti fai bionda almeno con il capello molto chiaro riesci a camuffare un pochino di più… e feci anche questo diventai bionda!

Ora cominciavo a capire perchè Pierluigi aveva cercato in tutti i modi di riavere i propri capelli.

Ho pensato: devo trovare una soluzione che non sia una parrucca, come gentilmente la mia parrucchiera mi aveva consigliato.

Serate su internet a cercare lozioni miracolose o trattamenti americani pubblicizzati che facevano ricrescere i capelli, ma potevo credere a questo dopo tutti i trattamenti che entrambi avevamo fatto?

Cosi’ navigando sul web, circa sei mesi fa,  abbiamo trovato un centro che non parlava di chirurgia o di trattamenti ma di un sistema refresh… prima di chiamare ci abbiamo pensato un mese … poi ci siamo guardati in faccia con mio marito e abbiamo pensato che andare a farci una chiaccherata non sarebbe costato nulla.

Telefonicamente abbiamo fatto tante domande e abbiamo deciso dopo un po’ di riflessione di richiamare e fissare un appuntamento.

Valentino e Cristiano ci hanno cambiato la vita perchè entrambi abbiamo risolto il problema.

Oggi ci sembra quasi assurdo dire così facilmente che abbiamo risolto, ma e’ la realtà. Ci siam detti averlo saputo prima…

La Private and Friends ci ha ridato i capelli. Una volta al mese andiamo per un controllo, ma e’ un compromesso accettabile per il risultato che abbiamo ottenuto.

Abbiamo voluto raccontare la nostra storia perchè la soluzione ci può essere, anzi c’e’, per tutte quelle persone che soffrono o hanno sofferto come noi.

Grazie Mille

 

(Pierluigi e Margherita)

0
  Leggi Anche