Abbiamo deciso di approfondire l’argomento lace capelli nel presente articolo rispondendo alle domande che più spesso ci vengono poste in molte sedi. I chiarimenti che andremo ad esporre sono maggiormente importanti alla luce dei recenti fatti e servizi televisivi che hanno creato non poca confusione sui vari tipi di sistemi di infoltimento.

Protesi Lace capelli a confronto con altri sistemi

Spieghiamo subito quali sono le caratteristiche delle protesi capelli lace che le distinguono da altre soluzioni.

A differenza di sistemi come la patch cutanea, che utilizza una base siliconica su cui innestare i capelli, le protesi in lace utilizzano appunto questa membrana traspirante sottilissima alla quale i capelli vengono annodati uno ad uno.

I primi due punti di distinzione importanti sono quindi le effettive doti traspiranti e le modalità di ancoraggio capillare.

Un impianto veramente traspirante

La protesi capelli in lace è realmente traspirante (possiamo semplificare paragonandola ad una “rete”). Se versassimo dell’acqua su questa vedremo che il liquido attraverserebbe la protesi senza che possa opporre gran resistenza.

Questo è importante da sottolineare perché proprio nei recenti servizi de Le Iene di Italia 1 contenenti una serie di considerazioni sul patch cutaneo si faceva un esperimento del genere.

Durante la valutazione dei pro e contro Patch Cutanea si annoverava proprio tra i contro il fatto che, pur dichiarata traspirante, la patch messa sotto l’acqua non ne faceva passare una goccia.

Capelli annodati vs. capelli innestati

Le protesi capelli lace, avendo i capelli annodati uno ad uno permettono un effetto molto più naturale anche usando qualsiasi chioma da Re Leone (come direbbe Francesco Facchinetti dei propri capelli)

Il medesimo effetto naturale non è riproducibile con altri impianti capelli che, avendoli innestati in modo industriale, non possono dare quella sensazione naturale al passaggio delle mani.

C’è da aggiungere inoltre che durante la manutenzione abbiamo riscontrato una durata delle protesi molto minore in caso di capelli innestati rispetto a quelli annodati sul lace. Praticamente i capelli tendono a staccarsi più facilmente e l’impianto, piuttosto che essere reinfoltito periodicamente, deve essere spesso buttato e sostituito.

Perché molti operatori sconsigliano il lace Capelli?

C’è un motivo ricorrente per cui molti venditori di protesi capelli non propongono il lace o addirittura lo sconsigliano: semplicemente perché non sanno utilizzarlo né trattarlo a dovere!

Sceglierlo vuol dire dover personalizzare la protesi per ogni cliente senza potersi affidare ad impianti stock più economici.

Sceglierlo vuol dire dover mettere a disposizione dei propri clienti un servizio assistenza puntuale ed efficiente con operatori che sappiano realmente trattare questa tipologia di impianti.

Optare per il lace capelli vuol dire scegliere la via più difficile, quella più articolata perché ricca di opzioni, per offrire ad ogni cliente protesi lace uomo e donna che rispondano realmente alle esigenze estetiche e funzionali di ognuno.

Private and Friends da anni sceglie, tratta e promuove il Lace

Crediamo di averlo spiegato in più modi ma è sempre bene ricordarlo, il lace non è:

  • la via più facile
  • la via più economica

Il lace capelli è semplicemente l’unica strada che ci sentiamo di consigliare per avere un risultato al top oggi. Le altre strade sono certamente più semplici e meno costose ma, al contrario di quel che vi diranno, ricche di imprevisti e delusioni che nessuno potrà poi giustificarvi.

Altri articoli che possono interessare

Pr approfondire l’argomento sulle molteplici applicazioni del lace potete leggere sempre sul nostro blog anche: