Negli ultimi periodi hanno sempre destato maggiore attenzione nuove tecniche per infoltimento capelli più o meno efficaci. Vediamo però cosa c’è di vero e cosa invece sono fake news nel mondo in continua evoluzione dell’infoltimento capelli.

Nuove tecniche per infoltimento capelli: Verità e Fake News

Per chi è alla continua ricerca di una soluzione certa su come infoltire i capelli, riottenendo un’immagine maggiormente gradevole prima di tutto ai propri occhi e di conseguenza di fronte agli altri, gli ultimi mesi sono stati una vera e propria lotta nel reperire informazioni certe sui progressi della tecnica: a partire dalle protesi capelli di nuova generazione.

Le soluzioni dei Vip

A partire dai capelli di Francesco Facchinetti una serie di vip hanno pubblicizzato su più mezzi la possibilità di ottenere risultati sorprendenti grazie a nuovi sistemi di infoltimento capelli non chirurgico.

Il legame protesi capelli vip è noto ormai da tempo grazie alle tecniche provenienti dagli Stati Uniti; quello che sembra essere una vera novità è la traspirabilità di certi impianti venduti con il nome di patch cutanea.

Dei pro e contro della Patch Cutanea abbiamo già parlato ampiamente ma quello che vogliamo sottolineare in questo caso è proprio il nodo degli impianti traspiranti.

Nuove tecniche per infoltimento capelli traspiranti e non

La Patch Cutanea come tutte le tipologie di impianti a base siliconica (ad esempio il 3t ionix) non traspira. Gli unici impianti traspiranti sono costituiti ad oggi dalle protesi capelli lace.

E’ pacifico comprendere come il lace per i capelli, essendo allo sguardo e al tatto una rete di microfilamenti che appaiono trasparenti sulla pelle, sia non solo l’unico materiale traspirante ma anche invisibile ad occhio nudo se correttamente gestito. Per questo motivo gli esperti di infoltimento capelli utilizzano il lace per due tipologie di sistemi che richiedono totale invisibilità:

Sia per l’uomo che per la donna convivere con chiazze senza capelli può essere un vero incubo al quale oggi si può porre rimedio se si sceglie la giusta combinazione di prodotto e servizio.

Nuove tecniche per infoltimento capelli: occhio ai prodotti che vi vendono

Il rapporto prodotto/servizio è per noi imprescindibile per avere un risultato soddisfacente per la propria immagine.

Come avrete capito quando si parla di nuove tecniche per l’infoltimento i prodotti e gli impianti per capelli che si posso scegliere sono di vario tipo. Per un’ottima riuscita bisogna includere nei costi dell’infoltimento capelli anche un puntuale servizio assistenza da parte di esperti che sappiano manutenere al meglio il prodotto acquistato. Questa accortezza vi permetterà di prolungare la durata delle protesi capelli che state utilizzando e di conseguenza abbatterne i costi nel tempo.

Ultima cosa che vogliamo assolutamente ricordare è di stare attenti a chi propone nomi altisonanti tipo trapianto non chirurgico. Dietro a questo ed altri esempi non si celano novità e strabilianti soluzioni a come infoltire i capelli uomo e donna. Spesso promettono per l’infoltimento capelli non chirurgico costi stracciati, ma in realtà propongono vecchi prodotti con costi gonfiati.

L’infoltimento dei capelli è materia trattata da anni sia in campo medico che in campo estetico: il nostro consiglio è rivolgersi sempre ad aziende specializzate che possano provare la loro esperienza invece di buttarsi semplicemente in rete alla ricerca del costo più basso.