Anche molte donne si ritrovano a dover combattere durante la loro vita con la spiacevole condizione della perdita dei capelli; questa può avvenire per numerose cause, temporanee e non, e può coinvolgere tutta la testa o solo una parte di essa: è per questo motivo che sempre più donne si avvicinano con curiosità oggi al mondo delle protesi capelli donna.

Ad esempio, le donne che soffrono di alopecia androgenetica (si stima circa il 40%) tendono ad avere un corposo diradamento di capelli nella zona superiore e centrale. Se la perdita o il diradamento è solo parziale, si può optare per una protesi capelli che copra soltanto la parte interessata; se invece il problema riguarda tutta la testa sarà decisamente meglio scegliere una protesi completa.

Protesi capelli donna: una unica soluzione a molteplici problemi

Per donne abituate a portare i capelli lunghi, o in ogni caso abituate ad averli folti, la perdita dei capelli può portare non pochi problemi a livello sociale ma anche psicologico.

I capelli sono una parte fondamentale del proprio aspetto e c’è chi senza di essi si sente totalmente perso! Non si tratta dunque di sola estetica ma di trovare una soluzione che sia adatta a sopperire il delicato problema della perdita o del diradamento dei capelli. La soluzione ideale per molte è proprio una valida protesi capelli per donne

Indossare una protesi ai capelli non dev’essere assolutamente motivo di vergogna per una donna, basta infatti pensare che centinaia di personaggi famosi ne sono portatori e non ne fanno un segreto. Per molte sarà una novità, ma per le donne afroamericane spesso e volentieri si tratta di normale amministrazione: i capelli afro sono davvero ingestibili a volte, si ricorre dunque a protesi che permettono di sfoggiare in pubblico delle capigliature perfette ed ordinate.

Se state pensando di indossare una protesi ai capelli potrà esservi utile avere un’idea generale sulle tipologie di protesi, per decidere quale scegliere, e sui prezzi delle stesse.

REFRESH: le protesi di ultima generazione

Protesi capelli per donne: quali scegliere

Scegliere la perfetta protesi per capelli è già di per se una operazione complessa; scegliere quella adatta ad una donna lo è ancor di più!

Se l’obiettivo è quello di confondere perfettamente i capelli originali con quelli della protesi bisognerà trovare il tipo di capello adatto e più somigliante possibile. È sempre meglio optare per i capelli europei che solitamente si trovano in quasi tutte le colorazioni. Se si ha un capello molto fino e chiaro, invece, potrebbe essere meglio puntare su capelli russi.

Per quanto riguarda la base, dipende molto dalle necessità della donna. Chi è abituato a portare i capelli davanti la fronte potrebbe anche optare per una base in poly; per chi invece punta alla totale invisibilità e traspirazione è più indicata una protesi capelli con base in lace.

Tra le due (base in poly e base in lace) ci permettiamo sempre di consigliare la soluzione più completa e adattabile ad ogni tipo di taglio e acconciatura; se una donna sceglie questa soluzione estetica ci appare inutile proporle un prodotto che nell’immediato futuro la costringerà ad ulteriori limitazioni nella scelta di come portare i propri capelli.

Protesi donna capelli infoltiti senza chirurgia

Protesi capelli donne prezzi

I prezzi delle protesi capelli donna variano a seconda della fattura e delle esigenze.

Online possono trovarsi delle protesi anche a poche centinaia di euro, il problema è però la qualità della stessa. È molto difficile ad esempio scegliere un colore perfettamente uguale al proprio semplicemente osservandolo tramite lo schermo di un pc.

I prezzi delle protesi capelli donne nei centri specializzati hanno un costo sicuramente superiore, prezzo però giustificato dall’alta qualità della protesi e dall’ausilio dei tecnici esperti che forniscono consulenze e consigli.

Richiedi una consulenza gratuita