Condividi l'articolo:

Tra le diversi basi per protesi ai capelli (già esaminate in precedenza in un articolo dedicato ad uno sguardo generale sul mondo delle protesi capelli) le protesi capelli lace sono senza dubbio le più indicate con i nuovi sistemi di infoltimento capelli non chirurgico.

Protesi capelli lace: caratteristiche

Il motivo per cui le protesi lace sono ad oggi le più ricercate sta proprio nel fatto che si tratta di una base estremamente adattabile a diverse tipologie di individui.

In generale possiamo dire che la base in lace altro non è che un sottilissimo strato di tulle sotto forma di retina; questa descrizione è molto semplicistica ma è forse l’unica ad avvicinarsi all’idea che si potrebbe avere vedendola e provandola fisicamente.

Le sue caratteristiche e peculiarità la rendono invisibile ad occhio umano; per questo, una volta applicata con dovizia, non sarà possibile individuarla tra capelli (di qualsiasi colore essi siano) e la pelle della testa (per ogni tipo di carnagione).

REFRESH: le protesi di ultima generazione

Perché scegliere una protesi lace

I motivi per cui scegliere una protesi capelli in lace sono davvero moltissimi, ma cercheremo di elencare le principali ragioni che rendono questo materiale preferibile per la maggioranza dei trattamenti di infoltimento capelli:

  • Trasparenza: se si cerca la totale invisibilità, il lace è la base che fa per voi. Molti la scelgono per il fatto che la base lace permette di lasciare scoperto il front senza che si percepisca lo stacco (capelli tirati indietro). 
  • Comfort: il lace è il materiale adatto a voi se soffrite particolarmente il caldo e in ogni caso se avete bisogno di un sistema efficiente e totalmente traspirante. La retina permette il passaggio dell’aria senza ostacolarlo, vi scorderete di indossare una protesi!
  • Volume: i capelli non saranno affatto appiattiti, anzi, il lace permette di sfoggiare un volume invidiabile che vi permetterà di pettinare senza problemi i capelli in ogni direzione.

Tipi di lace

Esistono diversi tipi di protesi lace capelli, ma in realtà tutti si rifanno ai due modelli principali: quello francese e quello svizzero. Ultimamente è stato immesso sul mercato un altro modello di lace denominato HD Lace, ma questo altro non è che un diverso nome per chiamare il lace più sottile, cioè quello svizzero.

Vediamo ora le differenze tra i due tipi di lace e qual è il più adatto a seconda dei vostri obiettivi.

Lace francese

La base di lace francese permette di realizzare protesi con una densità eccezionale! Infatti il lace francese riesce a sopportare una densità fino a ben 140%. Questo risultato si ottiene sacrificando leggermente la trasparenza.

Ovviamente il lace è sempre impercettibile, infatti ad occhio nudo sarà comunque quasi impossibile coglierlo, semplicemente è più consigliato a chi è abituato a portare una pettinatura che non lascia il front del tutto scoperto.

Altro grande pregio del lace francese è la sua incredibile resistenza: il suo spessore (circa 0,8 mm) gli permette di avere una durata superiore rispetto a quello svizzero. Se trattato adeguatamente può durare diverso tempo in più!

Lace svizzero

Avendo visto i vantaggi e gli svantaggi del lace francese sarà facile immaginare quelli del lace svizzero.

Al contrario del francese, ha uno spessore decisamente inferiore (0,4 mm circa) il che lo rende totalmente invisibile ed impercettibile, con la possibilità di lasciare il front del tutto scoperto.

Questo però porta ad una resistenza minore, il lace svizzero infatti si deteriora più velocemente e più facilmente. 

Il lace svizzero è dunque adatto a voi se siete soliti lasciare il front scoperto e avete maggior attenzione nella manutenzione dell’impianto.

Protesi capelli in Lace: dove sta la vera differenza?

Nella maggior parte dei casi la differenza reale nella resa e nella resistenza di questo tipo di protesi non è esclusivamente nella tipologia di lace utilizzato ma nelle modalità di applicazione.

La differenza è tutta nel servizio e nelle capacità di chi individuerà la miglior soluzione per la vostra testa per poi effettuare una applicazione a regola d’arte.

Per questo motivo il nostro più spassionato consiglio è sempre quello di non limitarsi ad una ricerca superficiale e un acquisto online con l’illusione di spendere poco; nella maggior parte dei casi quella spesa apparentemente più bassa si rivelerà inutile, soldi buttati.

Affidatevi ad esperti che conoscano bene le dinamiche del lace e sappiano effettuare una applicazione e una manutenzione moderna e all’avanguardia per i vostri impianti.

Potrebbe interessarti
Protesi capelli Roma

Spesso chi ha bisogno di protesi ai capelli e non ha centri specializzati nella propria città si arrende a comprare Continua a leggere

Protesi capelli veri

Quando si decide di indossare una protesi ai capelli si punta indubbiamente alla migliore qualità in commercio; la scelta ricade Continua a leggere