Tra le diversi basi per protesi ai capelli (già esaminate in precedenza in un articolo dedicato ad uno sguardo generale sul mondo delle protesi capelli) le protesi capelli lace sono senza dubbio le più indicate con i nuovi sistemi di infoltimento capelli non chirurgico.

Protesi capelli lace: caratteristiche

Il motivo per cui le protesi lace sono ad oggi le più ricercate sta proprio nel fatto che si tratta di una base estremamente adattabile a diverse tipologie di individui.

ATTENZIONE: non tutti i sistemi di nuova generazione utilizzano il lace. Tra i vari nomi che girano oggi legati alle protesi (come ad es. la patch cutanea) spesso si nascondo in realtà vecchi sistemi riproposti in chiave moderna ma con le medesime problematiche (impossibilità di presentare un front naturale ed invisibile ad occhio umano).

In generale possiamo dire che la base in lace altro non è che un sottilissimo strato di tulle sotto forma di retina; questa descrizione è molto semplicistica ma è forse l’unica ad avvicinarsi all’idea che si potrebbe avere vedendola e provandola fisicamente.

Le sue caratteristiche e peculiarità la rendono invisibile ad occhio umano; per questo, una volta applicata con dovizia, non sarà possibile individuarla tra capelli (di qualsiasi colore essi siano) e la pelle della testa (per ogni tipo di carnagione).

REFRESH: le protesi di ultima generazione

Perché scegliere una protesi lace

I motivi per cui scegliere una protesi capelli in lace sono davvero moltissimi, ma cercheremo di elencare le principali ragioni che rendono questo materiale preferibile per la maggioranza dei trattamenti di infoltimento capelli:

  • Trasparenza: se si cerca la totale invisibilità, il lace è la base che fa per voi. Molti la scelgono per il fatto che la base lace permette di lasciare scoperto il front senza che si percepisca lo stacco (capelli tirati indietro).
  • Comfort: il lace è il materiale adatto a voi se soffrite particolarmente il caldo e in ogni caso se avete bisogno di un sistema efficiente e totalmente traspirante. La retina permette il passaggio dell’aria senza ostacolarlo, vi scorderete di indossare una protesi!
  • Volume: i capelli non saranno affatto appiattiti, anzi, il lace permette di sfoggiare un volume invidiabile che vi permetterà di pettinare senza problemi i capelli in ogni direzione.

Tipi di protesi lace capelli

Esistono diversi tipi di lace, ma in realtà tutti si rifanno ai due modelli principali: quello francese e quello svizzero. Ultimamente è stato immesso sul mercato un altro modello di lace denominato HD Lace, ma questo altro non è che un diverso nome per chiamare il lace più sottile, cioè quello svizzero.

Vediamo ora le differenze tra i due tipi di lace e qual è il più adatto a seconda dei vostri obiettivi.

Lace francese

La base di lace francese permette di realizzare protesi con una densità eccezionale! Infatti il lace francese riesce a sopportare una densità fino a ben 140%. Questo risultato si ottiene sacrificando leggermente la trasparenza.

Ovviamente il lace è sempre impercettibile, infatti ad occhio nudo sarà comunque quasi impossibile coglierlo, semplicemente è più consigliato a chi è abituato a portare una pettinatura che non lascia il front del tutto scoperto.

Altro grande pregio del lace francese è la sua incredibile resistenza: il suo spessore (circa 0,8 mm) gli permette di avere una durata superiore rispetto a quello svizzero. Se trattato adeguatamente può durare diverso tempo in più!

Lace svizzero

Avendo visto i vantaggi e gli svantaggi del lace francese sarà facile immaginare quelli del lace svizzero.

Al contrario del francese, ha uno spessore decisamente inferiore (0,4 mm circa) il che lo rende totalmente invisibile ed impercettibile, con la possibilità di lasciare il front del tutto scoperto.

Questo però porta ad una resistenza minore, il lace svizzero infatti si deteriora più velocemente e più facilmente.

Il lace svizzero è dunque adatto a voi se siete soliti lasciare il front scoperto e avete maggior attenzione nella manutenzione dell’impianto.

Protesi capelli in Lace: dove sta la vera differenza?

Quando si parla di protesi in lace, nella maggior parte dei casi, la differenza reale nella resa e nella resistenza di questo tipo di protesi non è esclusivamente nella tipologia di lace utilizzato ma nelle modalità di applicazione.

La differenza è tutta nel servizio e nelle capacità di chi individuerà la miglior soluzione per la vostra testa per poi effettuare una applicazione a regola d’arte.

Per questo motivo il nostro più spassionato consiglio è sempre quello di non limitarsi ad una ricerca superficiale e un acquisto online con l’illusione di spendere poco; nella maggior parte dei casi quella spesa apparentemente più bassa si rivelerà inutile, soldi buttati.

Affidatevi ad esperti che conoscano bene le dinamiche del lace e sappiano effettuare una applicazione e una manutenzione moderna e all’avanguardia per i vostri impianti.

Siete finalmente convinti a provare questa soluzione e rivoluzionare la vostra vita? Non vi resta che scegliere tra:

lace capelli

Lace Capelli

Abbiamo deciso di approfondire l’argomento lace capelli nel presente articolo rispondendo alle domande che più spesso ci vengono poste in molte sedi. I chiarimenti che andremo ad esporre sono maggiormente importanti alla luce dei recenti fatti e servizi televisivi che hanno creato non poca confusione sui vari tipi di sistemi di infoltimento.

Protesi Lace capelli a confronto con altri sistemi

Spieghiamo subito quali sono le caratteristiche delle protesi capelli lace che le distinguono da altre soluzioni.

A differenza di sistemi a base siliconica, che utilizzano appunto una base in silicone su cui innestare i capelli, le protesi in lace sono caratterizzate da questa membrana traspirante sottilissima alla quale i capelli vengono annodati uno ad uno.

I primi due punti di distinzione importanti sono quindi le effettive doti traspiranti e le modalità di ancoraggio capillare.

Un impianto veramente traspirante

La protesi capelli in lace è realmente traspirante (possiamo semplificare paragonandola ad una “rete”). Se versassimo dell’acqua su questa vedremo che il liquido attraverserebbe la protesi senza che possa opporre gran resistenza.

Questo è importante da sottolineare perché proprio nei recenti servizi de Le Iene di Italia 1 contenenti una serie di considerazioni sul patch cutaneo si faceva un esperimento del genere.

Durante la valutazione dei pro e contro Patch Cutanea si annoverava proprio tra i contro il fatto che, pur dichiarata traspirante, la patch messa sotto l’acqua non ne faceva passare una goccia.

Capelli annodati vs. capelli innestati

Le protesi capelli lace, avendo i capelli annodati uno ad uno permettono un effetto molto più naturale anche usando qualsiasi chioma da Re Leone (come direbbe Francesco Facchinetti dei propri capelli)

Il medesimo effetto naturale non è riproducibile con altri impianti capelli che, avendoli innestati in modo industriale, non possono dare quella sensazione naturale al passaggio delle mani.

C’è da aggiungere inoltre che durante la manutenzione abbiamo riscontrato una durata delle protesi molto minore in caso di capelli innestati rispetto a quelli annodati sul lace. Praticamente i capelli tendono a staccarsi più facilmente e l’impianto, piuttosto che essere reinfoltito periodicamente, deve essere spesso buttato e sostituito.

Perché molti operatori sconsigliano il lace Capelli?

C’è un motivo ricorrente per cui molti venditori di protesi non propongono il lace o addirittura lo sconsigliano: semplicemente perché non sanno utilizzarlo né trattarlo a dovere!

Sceglierlo vuol dire dover personalizzare la protesi per ogni cliente senza potersi affidare ad impianti stock più economici.

Sceglierlo vuol dire dover mettere a disposizione dei propri clienti un servizio assistenza puntuale ed efficiente con operatori che sappiano realmente trattare questa tipologia di impianti.

Optare per il lace capelli vuol dire scegliere la via più difficile, quella più articolata perché ricca di opzioni, per offrire ad ogni cliente protesi lace uomo e donna che rispondano realmente alle esigenze estetiche e funzionali di ognuno.

Private and Friends da anni sceglie, tratta e promuove il Lace

Crediamo di averlo spiegato in più modi ma è sempre bene ricordarlo, il lace non è:

  • la via più facile
  • la via più economica

Il lace capelli è semplicemente l’unica strada che ci sentiamo di consigliare per avere un risultato al top oggi. Le altre strade sono certamente più semplici e meno costose ma, al contrario di quel che vi diranno, ricche di imprevisti e delusioni che nessuno potrà poi giustificarvi.

Altri articoli che possono interessare (protesi lace capelli corti e front lace uomo)

Per approfondire l’argomento sulle molteplici applicazioni del lace potete leggere sempre sul nostro blog anche un articolo sull’utilizzo del lace per protesi con capelli corti e, per chi vede le proprie problematiche concentrarsi sulla parte frontale, l’articolo dedicato a sistemi come la parrucca lace front (soluzione spesso adottata sia per le donne che per il front lace uomo).